La grande musica italiana protagonista alle isole Egadi.
Dopo l’evento dello scorso 29 giugno a Favignana, giovedì 22 agosto alle ore 22 a Marettimo, in occasione dei vent’anni di carriera di Cesare Cremonini, si terrà un importante concerto a lui dedicato. A esibirsi sarà la band ‘Possibili scenari – Tribute Band’ con una scaletta che ripercorre l’intera carriera del musicista. Sotto le stelle, circondati dal mare, si assisterà a un intenso spettacolo che ripercorre, passo dopo passo, questi fantastici 20 anni.
E l’omaggio alla grande musica continua sabato, 24 agosto, a Favignana, con un tributo dedicato a altro cantautore: Luciano Ligabue. Per l’occasione arriveranno sull’isola per esibirsi sul palco assieme alla Acquario Palude Band, il chitarrista e il batterista del Liga che accompagnano il cantante nelle grandi tournèe: Federico Poggipollini, “Capitan Fede”, e Roberto Pellati. Poggipollini e Pellati sono due vite trascorse “tra palco e realtà”, con in mano una chitarra e una batteria capaci di scaldare i cuori di migliaia di fan e di provocarne uno tzunami di emozioni.

La kermesse si chiuderà in bellezza con uno straordinario concerto, sempre a Favignana, lunedì 26 agosto in Piazza Matrice, a partire dalle ore 22, dedicato al re del rock: Vasco Rossi. Un tributo con la band “Colpa d’Alfredo”, che vedrà la partecipazione di un altro apprezzato musicista: Maurizio Solieri, che ha partecipato a quasi tutti gli album del noto cantante, e dopo qualche anno ha cominciato a comporre musiche con e per Vasco; la prima è “Canzone”, poi quelle che diventeranno “Ridere di Te” e “Dormi dormi” e “Lo Show”. I suoi riff e gli assoli fanno di lui un chitarrista rock amato in Italia. “Sono molto contento di tornare a Favignana”, scrive Solieri sulla sua Official Page Facebook.

Appuntamento, quindi, all’ultima settimana di agosto alle Isole Egadi per uno speciale omaggio alla nostra musica.

Tutti gli spettacoli si avvalgono del patrocinio del Comune di Favignana; quello dedicato a Ligabue si avvale, inoltre, del patrocinio dell’ARS.