A partire già dal 27 dicembre e fino al 6 gennaio 2019, è vietato accendere, lanciare e sparare materiali pirotecnici e similari su piazze, vie e aree pubbliche in tutto il territorio comunale delle Isole Egadi. Lo dispone l’ordinanza sindacale n. 28 del 27 dicembre 2018, con cui il primo cittadino ordina tale divieto assoluto. La violazione dell’ordinanza comporta l’applicazione di una sanzione amministrativo pecuniaria che va da 25 a 500 euro. L’obiettivo è quello di prevenire ed eliminare gravi pericoli che minacciano l’incolumità dei cittadini e anche degli animali, per i quali, in particolare, l’esplosione dei petardi legata ai giorni di festa si trasforma in un vero e proprio incubo che causano la morte di almeno cinquemila animali l’anno.