Hanno preso il via oggi a Favignana, dopo le giornate dedicate ai casting, le riprese cinematografiche del film “Picciridda”, tratto dal romanzo d’esordio di Catena Fiorella, che si concluderanno il 15 dicembre. La società cinematografica “Alba produzioni srl” cercava uomini e donne per collaborare come comparse e figurazioni speciali al film, e le selezioni e i provini si sono svolte a Palazzo Florio – concesso dall’Amministrazione Comunale come uffici di produzione e reparto costumi. Ad accogliere le persone provenienti per lo più da Favignana, Trapani, Marettimo e Levanzo, lo staff addetto alle selezioni, mentre quello complessivo è composto da 50 persone circa, tra cast tecnico e cast artistico. Il film, con la regia di Paolo Licata, viene girato a Favignana e prevede anche un giorno di riprese a Levanzo, come consigliato alla produzione in fase di organizzazione, dal location manager Ivan Ferrandes.

PICCIRIDDA narra la storia di Lucia, una bambina di undici anni i cui genitori emigrano in Francia in cerca di lavoro, affidandola alla nonna Maria, una donna severa e incapace di manifestare i propri sentimenti. Col passare dei mesi l’esistenza di Lucia si popola di persone e affetti. La curiosità la spinge verso gli uomini, un mondo misterioso da cui stare alla larga (come dice la nonna) o tutto da scoprire (come pensa Lucia). Uno di loro nasconde un terribile segreto e la nostra Picciridda ne rimarrà vittima. In un contesto sociale ostile, la piccola protagonista paga un prezzo molto alto, ma continua a lottare per crescere con dignità, forza e ottimismo. PICCIRIDDA non è una storia vera, ma lo sembra.

Nel cast figurano gli attori siciliani Lucia Sardo, Ileana Rigano, Katia Greco, Tania Bambaci, Loredana Marino e per la prima volta sullo schermo la piccola Marta Castiglia.