Notizie dall'arcipelago


Galleggiano regali e affascinanti nel loro mare di colori indescrivibili, splendide nella loro bellezza, Favignana, Levanzo e Marettimo: Isole Egadi, preziosa e rara testimonianza di una natura incontaminata. Subito il primo sguardo si apre sul paesaggio incantato: spiagge bianche e coste frastagliate contemporaneamente, grotte e verde, tanto verde inaspettato in mezzo al mare cristallino e caleidoscopico. Meraviglia non solo in superficie, ma anche in profondità, dove il mare offre un paradiso sempre nuovo da scoprire. Una grande varietà di reperti sono riemersi: ancore litiche ed in piombo, ed anche anfore di varia provenienza, sono tutte testimonianze dei continui scambi commerciali tra i popoli del Mediterraneo risalenti all’età fenicia, fino all’epoca medioevale.

La mattanza del tonnoNon meno caratteristico è poi l’aspetto gastronomico delle isole, dal momento che un nuovo e più lungimirante modo di promuovere turismo è ormai quello di accostare la gastronomia tipica di un luogo ad itinerari del gusto, che si incrocino con il paesaggio ed anche con la storia dello stesso luogo. Nella tradizione gastronomica delle Isole Egadi il ruolo di premier dame spetta al pesce ed in particolare al tonno, del quale un tempo il mare adiacente era ricchissimo. Questo spiega per esempio perché le ricette del tonno originarie dell’isola di Favignana sono impareggiabili: molte di esse addirittura si tramandano da generazioni, mentre altre sono frutto più recente della creatività dei cuochi del luogo.

seguici-su-facebook
Versione Italiana
English version